Views
5 months ago

SVN 35

  • Text
  • Pardo
  • Design
  • Komatar
  • Amel
  • Carboway
  • Telematico
  • Ormeggio
  • Boats
  • Race
  • Morire
  • Race
  • Performance
  • Rimini
  • Tragedia
  • Soleil
  • Alternatore
  • Rigging
  • Barca
  • Barche
  • Planamente
Il numero di SVN che vi accompagnerà nella prima parte dell'estate. Tanti articoli e nuove rubriche

Intervista Un

Intervista Un testimonial per il Pardo Pietro D’Alì, classe 1963, è un velista dal curriculum eccezionale, all’interno del quale si trovano anche cinque Figaro Solitaire di cui due corse sotto le insegne dalla Nanni Diesel nel 2005 e nel 2006. Un livello tecnico molto elevato, tanto che parlare con lui è un piacere e una fonte inesauribile di apprendimento. Pietro è diventato in questi giorni il testimonial ufficiale del Cantiere del Pardo per il nuovo Grand Soleil 34. Un ruolo non familiare per D’Alì, che si trova per la prima volta a fare da testimonial a una barca. SolovelaNet lo ha intervistato per capire cosa farà per il Grand Soleil 34. Pietro D’Alì SVN – In Italia non è frequente sentire che dei velisti famosi facciano da testimonial a un nuovo modello di barca. Come ti senti in questo ruolo. P.d.A. – Anche per me è la prima volta, non sono mai stato un testimonial di una barca, ma la cosa per come me l’hanno illustrata i dirigenti del Pardo mi sembra interessante. SVN – Quale sarà il tuo ruolo. P.d.A. – Principalmente dovrò fare da consulente per l’ottimizzazione della barca, aiutare nella definizione del piano di coperta e quindi collaudare la barca in acqua per capire quali migliorie apportare a livello di assetto. SVN – Quindi sembra che Pardo abbia intenzioni molto serie riguardo questa barca. P.d.A. – Questo potrò dirlo solo una volta che avrò conosciuto i particolari dell’operazione. Per il momento c’è un accordo che mi impegna con loro, ma ancora non siamo scesi nei particolari operativi. Certamente molto dipenderà dal budget che il cantiere o il suo sponsor vorranno mettere a disposizione. Una volta saputo il budget sapremo quale saranno i margini di manovra per scegliere le vele e le altre attrezzature e stabilire il programma di regata. SVN – Ti impensierisce il fatto che i disegnatori della barca siano molto giovani e non abbiano ancora accumulato molta esperienza. P.d.A. – Certamente la cosa va tenuta in considerazione, ma fin tanto che non proverò la barca non posso dire nulla. Credo che se il Pardo li ha scelti, avrà fatto le sue considerazioni. In ogni caso, quando si disegna per un cantiere come il Pardo il progettista lavora a stretto contatto con il cantiere e il suo ufficio tecnico, che controlla tutto. 48 www.solovela.net

APPROFITTA DELLE OFFERTE PAZZE DI L A R O C H E L L E MARINA DI NETTUNO (RM) RIVA DI TRAIANO - CIVITAVECCHIA (RM) www.orgmare.it - orgmare@orgmare.it tel. +39.335.522.86.26 www.solovela.net 49

MAGAZINES NETWORK SVN

SVN 36
MAXI 3
SVN 35
MAXI 3
SVN 36
SVN 35